MARIANO FORTUNY Y MADRAZO VENEZIA 1921 SRL: IL NUOVO MODELLO DI CONTROLLO CON SMARTCONTROL

 

Fondata da Mariano Fortuny, ha una storia molto antica, e le sue radici sono legate al mondo del teatro.

La presenza di Fortuny sul mercato è fortemente legata al contributo di un’americana, Elsy Li, che nel 1951 che ebbe l’intuizione di aprire al mondo del lusso la commercializzazione di tessuti ed abiti fino a quel momento impiegati solo nel mondo dei costumi teatrali.

Fortuny ha sede a Venezia sull’isola della Giudecca e nell’iconico edificio D&D di New York. È rappresentata in tutto il mondo da importanti atelier e showroom.

IL PROGETTO: RIORGANIZZAZIONE DEL CONTROLLO DI GESTIONE

L’azienda ha visto negli ultimi anni un importante riassetto organizzativo volto a perseguire l’efficientamento della sua struttura e il potenziamento del suo business.

In quest’ottica ha chiesto l’intervento di SmartControl per evolvere coerentemente il loro Modello di Controllo di gestione.

Le esigenze principali da cui è partito il progetto sono:

  • necessità di riorganizzare la modalità di raccolta dei dati
  • possibilità di ottenere dati certi e in tempo reale a supporto delle analisi strategiche
  • implementazione di un nuovo Modello di Controllo

 Con questi obiettivi SmartControl diventa il “braccio destro del CFO” grazie alla scelta dell’opzione Full service che include:

Piattaforma: SC Platform

Motore: SC Share

Consulenza specializzata nel controllo di gestione: SC Governance Professional.

L’obiettivo del nuovo modello di controllo di Fortuny è fornire al management le informazioni necessarie per gestire il business con continuità e perseguire i nuovi e sfidanti obiettivi di crescita. 

CONTROLLO DI GESTIONE PER IL MIGLIORAMENTO DELLE PERFORMANCE AZIENDALI 

Ci è stato chiesto di sviluppare un Modello di Controllo per: 

  • monitorare con continuità l’andamento economico patrimoniale e finanziario dell’azienda,
  • definire con maggiore accuratezza il costo di prodotto
  • analizzare la marginalità per canale di vendita.

L’implementazione del motore è stata completata in poco più di un mese, connettendosi direttamente alle tabelle dell’ERP.

È stato ridotto lo stress per il CFO che è stato coinvolto solo in brevi meeting di feedback sullo stato avanzamento.

IIn questo progetto la Governance ha avuto un ruolo chiave perché ha fornito soluzioni importanti che hanno permesso di ovviare a problemi tecnici.

La piattaforma in questo caso è stata utilizzata come strumento di analisi di bilancio, sia consuntivi sia di forecast, e presentazione dei risultati al management. Il tutto è avvenuto in tempi molto rapidi.

DAL DATO ALL’INFORMAZIONE: IL MOTORE SC SHARE

Per l’estrazione dei dati dai database operazionali e il loro consolidamento all’interno della piattaforma cloud SC Platform di SmartControl è stato utilizzato SC Share, il software di integrazione dati sviluppato da SmartControl in collaborazione con Stesi, software factory e Partner industriale di SmartControl.

Tramite i suoi connettori nativi, configurabili e quindi di tipo “plug & go”, SC Share consente la trasformazione del dato in informazione, in maniera scalabile e trasparente rispetto alla tecnologia del database del Sistema Informativo Aziendale.

Torna al Blog

Articoli correlati

Efficienza nella Supply Chain: come rendere il magazzino straordinario con un solo software

L’efficienza nella logistica e nella supply chain passa da una gestione attenta, efficace e...

Come ridurre i costi della supply chain in 3 step

In futuro le supply chain non saranno lunghe e stabili come in passato. Per questo fondamentale...

Come un WMS migliora la gestione del magazzino

Partiamo da un presupposto: la gestione del magazzino senza WMS può esistere, ma implica un assunto...